webinar register page

I fondi per i farmaci innovativi: una best practice italiana che può essere migliorata
Dal 2017, in Italia, vi sono due Fondi per i farmaci innovativi, rispettivamente per le molecole oncologiche e non-oncologiche, entrambi con un tetto di 500 milioni di euro. Queste fonti di risorse ad hoc hanno rappresentato un importante segnale di attenzione nei confronti di terapie a cui il Servizio Sanitario Nazionale attribuisce priorità di accesso. Quali sono i vantaggi e le criticità determinati dalla loro gestione? E quali sono le possibili azioni per migliorarne il funzionamento? A quattro anni dall’introduzione dei due Fondi, è necessario ripensare il sistema di funzionamento e di allocazione delle risorse.

Da qui nasce l’idea del convegno dal titolo “I fondi per i farmaci innovativi: una best practice italiana che può essere migliorata”, organizzato dal Centro Studi Americani, che si svolgerà on line lunedì 17 maggio alle 15. L’evento è coordinato dall’On. Beatrice Lorenzin (coordinatrice del Bridge Health and Science del Centro Studi Americani) e interverranno, tra gli altri, Alessandra Sartore (Sottosegretario di Stato all’Economia), Massimo Scaccabarozzi (Presidente Farmindustria), Achille Iachino (Direttore Generale del Farmaco del Ministero Salute), Antonio Misiani (già Viceministro all’Economia e membro Commissione Bilancio del Senato), Massimo Misiti (membro Commissione Bilancio Camera dei Deputati), oltre a Sergio Venturi (già Assessore Sanità Emilia Romagna), Giovanna Scroccaro (Direzione Farmaceutico, protesica, dispositivi medici Regione Veneto), Francesco Cognetti (Presidente FOCE, Federazione degli Oncologi, Cardiologi e Ematologi), Carmine Pinto (Presidente FICOG, Federation of Italian Cooperative Oncology Groups), Antonio Gaudioso (Presidente Cittadinanzattiva) e Claudio Jommi (Professor of Practice di SDA Bocconi School of Management e Responsabile Scientifico dell’Osservatorio Farmaci del Cergas).

May 17, 2021 03:00 PM in Rome

Webinar logo
Webinar is over, you cannot register now. If you have any questions, please contact Webinar host: Intermedia Comunicazione Integrata.