webinar register page

Webinar banner
L’AREA AFRICANA DI LIBERO SCAMBIO. I riflessi sul commercio e sulla logistica del più grande mercato di libero scambio al mondo
Si chiama AfCFTA ed è l’acronimo che potrebbe cambiare in pochi anni il panorama commerciale dell’intero continente africano. L’African Continental Free Trade Area una volta implementata (sarebbe dovuto accadere lo scorso luglio, ma la pandemia ha convinto a posticipare di almeno sei mesi) darà vita al più ampio mercato di libero scambio al mondo, riunendo tutti i Paesi africani a eccezione dell’Eritrea, che finora ha preferito restarne fuori.
L’accordo di libero scambio ha il potenziale di far uscire milioni di persone dalla povertà e anche di fornire un valido cuscinetto contro gli effetti negativi di covid-19, sottolinea un rapporto della Banca mondiale pubblicato lo scorso luglio e intitolato The African Continental Free Trade Area, economic and distributional effects.
Secondo il rapporto, l’accordo, attuato integralmente, potrebbe aumentare il reddito continentale del 7% ovvero di 450 miliardi di dollari, accelerare la crescita dei salari per le donne e sollevare 30 milioni di persone dalla povertà estrema entro il 2035. Obiettivi raggiungibili e legati indissolubilmente al decollo del commercio intra-africano, al momento più che marginale nelle bilance di qualunque Paese africano.
Come funzionerà, quando entrerà in vigore, quali saranno gli effetti e le opportunità, quali gli spazi commerciali e le sfide della logistica. Saranno questi i temi al centro di una web conference organizzata da Africa e Affari martedì 20 ottobre alle ore 15:00 sulla piattaforma Zoom dell’unico mensile italiano dedicato all’informazione economica e politica del continente.

Oct 20, 2020 03:00 PM in Rome

Webinar logo
Webinar is over, you cannot register now. If you have any questions, please contact Webinar host: Internationalia Srl.